Cura: IL TAGLIO E LA POTATURA

La prima reazione dei bambini di fronte al taglio e alla potatura degli alberi attorno a Cometa è stata di preoccupazione. Perciò è stato importante capire con loro il senso di ciò che stava accadendo.

I rami continuano a crescere ma non tutti sono vivi e vegeti, è stato spiegato. La linfa però deve nutrire tutto l’albero, le parti vive come quelle morte, con un notevole dispendio di energie. È per questa ragione che un bravo giardiniere periodicamente pota le sue piante: tagliando i rami secchi il ciclo generativo della pianta si rinnova lasciandola più resistente agli attacchi esterni. Avrà una crescita più armoniosa e una maggiore fertilità. Oltre a queste ragioni, il lavoro che a prima vista è sembrato addirittura cruento, ha un’utilità enorme nell’unire la vista del nostro bosco con quello che degrada verso il lago.