KAMISHIBAI una storia per il teatro di carta

Un giorno 7 bambini decidono di andare a fare una vacanza per esplorare la Nigeria e dopo avere incontrato serpenti, felini e perfino una tigre dai denti a sciabola, colpiscono per sbaglio con una palla un grande albero e così iniziò la loro straordinaria avventura. Inizia in questo modo la storia rappresentata dai bambini nel loro Kamishibai, il teatro di carta giapponese interamente costruito da loro.

Il gruppo dei Magenta dopo avere realizzato il proprio teatrino portatile ha messo in scena con l’aiuto di Camilla una storia inventata condividendo il frutto della fantasia di ogni bambino. Così il lavoro di costruzione con colori e cartone viene completato con la scrittura di un nuovo racconto.