Visita a SCIENZALAND

“Il giorno 7 gennaio del 2022 sono andato a Milano a vedere il museo della scienza Scienzialand.

All’ingresso c’era un grande robot, poi sono entrato nella stanza degli effetti speciali, per esempio sulla parete ho visto disegnato un leone che usciva da un quadro. Andando avanti ho visto la casa sotto sopra. Se vuoi provare questo effetto devi toccare un oggetto, farti scattare una foto, ruotarla e ti ritroverai rappresentato a testa in giù.

Continuando il percorso sono entrato nella stanza dei visori in 3D; in ogni riquadro c’era rappresentata un’immagine diversa, per esempio il mare, i parapendii, i dinosauri. Il visitatore doveva sedersi su una delle sedie preparate, doveva indossare gli occhiali in 3D e godersi una visione fantastica, come per esempio il fondale marino oppure volare sulle cime delle montagne.”

“Nella sezione delle macchine interattive ho potuto partecipare ad alcuni esperimenti scientifici, per esempio ho provato a toccare una sfera di metallo che dava la scossa. Poi ho visto un cilindro con all’interno una fontanella d’acqua, mentre io cantavo questa fontanella saltava e si allungava sempre di più.

C’era un’altra sfera, molto più grande della precedente, se la toccavo e scuotevo la testa, i capelli si alzavano. Perché i capelli prendevano cariche elettriche uguali e si respingevano, cioè si allontanavano l’uno dall’altro. Si chiama effetto elettrostatico.Il museo è stato pensato per mostrare chi era Tesla, cioè lo scienziato che inventò il motore a corrente alternata.

La visita per me è stato molto divertente e ho imparato alcune novità sulla corrente elettrica, soprattutto mi ha interessato la bobina inventata da Tesla e il suo modellino che puoi andare a vedere con i tuoi occhi!

R.B.